CIAMBELLA AMERICANA

“Perché dopo una giornata in cui niente è sicuro, e quando dico niente voglio dire n-i-e-n-t-e,
una torna a casa e sa con certezza che aggiungendo al cioccolato rossi d’uovo,
zucchero e latte l’impasto si addensa: è un tale conforto!”

Julia Child

Sono assolutamente d’accordo con questo pensiero, la vita è un sali scendi con giorni in cui ci sentiamo al top e giorni, invece, in cui ci sembra che nulla vada per il verso giusto.

E’ in questi giorni e in questi momenti, che dobbiamo trovare anzi ritrovare il sorriso con le cose che ci fanno stare bene, che ci danno gioia, come ad esempio preparare un dolce da condividere con chi amiamo!

Semplice e veloce nella sua preparazione, questa torta accontenta tutti i palati, dai più sofisticati ai più semplici facendo la gioia di grandi e piccini!

Ringrazio Monica Zacchia perchè la ricetta di oggi è tratta dal suo bellissimo libro “Le Fluffose” edito da iFood, il nostro Network che ogni giorni crede in noi e ci stimola a migliorarci! Correte a dare una sbirciata al sito e non ne farete più a meno!

INGREDIENTI

(per una tortiera diametro 26)
300 g di farina 00
300 g di zucchero
130 g di olio di semi
180 g di acqua tiepida
6 uova
1 bustina di lievito per dolci
1 bustina di cremor tartaro
1 limone (scorza grattugiata)
1 pizzico di sale

PROCEDIMENTO

1- In una ciotola inserite la farina setacciata con il lievito, lo zucchero il sale. Al centro inseritevi l’olio emulsionato con l’acqua e iniziate ad amalgamare il tutto. Aggiungete la buccia grattugiata del limone e, inserendoli una alla volta, i tuorli.

2- A parte montate gli albumi con il cremor tartaro.

3- Una volta che saranno ben montati, inseriteli delicatamente all’altro composto.

4- Versate l’impasto ottenuto nello stampo e cucinate a 150°C per 1 ora e 15 minuti. Volendo potete realizzare dei muffin o usare uno stampo diverso, in tal caso i tempi di cottura vanno calcolati sulla base della grandezza dello stampo utilizzato.

Bon Appétit!

Ringrazio Silikomart per avermi fatto scoprire questo meraviglioso stampo!

 

2 Comments

  • Reply
    zia consu
    30 luglio 2017 at 17:06

    La cucina è sicuramente un’isola felice dove tutto il brutto resta fuori e noi possiamo rigenerarci!
    Deve essere davvero deliziosa questa ciambella e quello stampo è fantasticoooooo 🙂
    Buona domenica Sara e a presto <3

    • Reply
      Sara Fumagalli
      16 agosto 2017 at 17:49

      <3

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Risotto al salto