Krempita con Ciliegie #Re-Cake 15 & Finta Sfoglia

Ci siamo!!!!!!!!!

Volevamo stupirvi con effetti speciali e ci siamo riuscite! Preoccupati???? Ma nooooooooooo!!!!!!!!!!!!!!

Arrivo in ritardo ma arrivo, come sempre, con tanto entusiamo e gioia! 😀

Una super ricetta, che mi ha fatto scoprire sapori nuovi e per questo ringrazio Claudia, Giulia e Ileana che ogni mese mi accompagnano in questa bellissima avventura che è Re-Cake 2.0, e un grazie speciale va anche a Stefania del blog Food For the Soul che mi fatto scoprire la finta sfoglia, che ho preparato per realizzare questa ricetta e che d’ora in poi, entra di diritto nelle “ricette da tenere sempre a portata di mano!

krempita ciliegie

INGREDIENTI

Per il Biscotto:
5 Uova
5 Cucchiai di Zucchero Semolato
2 Cucchiai di Olio
3 Cucchiai di Acqua Calda
5 Cucchiai di Farina
Scorza di 1 Limone
1 Bustina di Lievito per dolci

Guarnizione:
400 ml di Composta di Ciliegie
3 Cucchiai di Zucchero Semolato
1 Stecca di Vaniglia
2 Cucchiai di Amido di Mais

Crema Pasticcera :
1 l di Latte
25 g di Zucchero Semolato
2 Cucchiai di Zucchero Vanigliato
5 Tuorli
2 Stecche di Vaniglia
3 Cucchiai di Amido di Mais
2 fogli di Gelatina
500 ml di Panna (leggere le mie note)

Meringa:
5 Albumi
85 g di Acqua
250 g di Zucchero Semolato

In Più:
250 g di Pasta Sfoglia

krempita ciliegie recake

PROCEDIMENTO

Preparazione.
Dividere la pasta sfoglia in due parti per una teglia 30x40cm (una parte sarà la base l’altra parte sarà la copertura), Stendere la pasta e bucarla molto con una forchetta. Mettere una metà di pasta sfoglia alla base di uno stampo, preferibilmente a cerniera.

Per il biscotto.
In una ciotola montare le uova con lo zucchero, aggiungere l’olio, la farina setacciata con il lievito, la scorza di limone e infine 3 cucchiai di acqua calda. Versare il composto sopra la pasta sfoglia. Cuocere in forno a 180 °C per circa 10-15 minuti e lasciar raffreddare.
Rivestire una teglia con carta forno e cuocere anche l’altra metà della sfoglia, coprendola con un altro foglio di carta forno con sopra pesi o legumi secchi per non farla gonfiare, sfornare e coprirla con un panno leggermente inumidito, lasciar raffreddare.

Per la composta.
Mettere la composta di ciliegie in un tegame per renderla più liquida, aggiungere acqua se necessario.
Dividerla in due parti, in una metà aggiungere zucchero e portare ad ebollizione, nell’altra metà aggiungere la vaniglia e l’amido di mais e mescolare bene, per evitare grumi. Riunire le due parti e mescolare a fuoco basso, fino a che non si addensa, versarla sul biscotto, livellare e lasciar raffreddare.


Per la Crema.

Mettere i fogli di gelatina in ammollo.
In un tegame portare ad ebollizione 700 ml di latte e la panna, aggiungere lo zucchero vanigliato e mescolare.
Separare i tuorli dagli albumi. In una ciotola montare i tuorli con lo zucchero, aggiungere la vaniglia, l’amido di Mais e e 300 ml di latte, mescolare bene. Versare il conposto di tuorli e zucchero nel latte bollente, mescolare con una frusta le continuare a cuocere, mescolando continuamente, fino a quando la crema non si sarà addensata, togliere dal fuoco. DOVETE MESCOLARE MOLTO, se fatica ad addensarsi potete aggiungere un paio di cucchiai di maizena, ma ricordate non sarà una consistenza compatta ma una crema un pò morbida.
Aggiungere i fogli di gelatina strizzati e mescolare bene nella crema calda assicurandosi che si sciolgano. Mettere un foglio di pellicola alimentare sopra la crema (per evitare che si formi la pellicola) e lasciar raffreddare bene.


Per la Meringa. 

Fare uno sciroppo, unendo lo zucchero l’acqua in un tegame e portarlo a 121 °C. In una ciotola cominciare a montare gli albumi, quando lo sciroppo sarà pronto versarlo a filo sugli albumi continuando a montare fino ad ottenere un composto bianco, spumoso e solido. Prelevare una piccola parte di meringa e aggiungerla alla crema (fredda) per renderla più liquida, aggiungere l’altra parte di meringa, mescolando dal basso verso l’alto per non smontare il composto.

Versare la crema sopra la base di sfoglia e biscotto, livellare.
Tagliare la sfoglia per la copertura a quadrati per evidenziare le porzioni, ricomporre la sfoglia sopra la crema, lasciar riposare in frigorifero un giorno.


Il Giorno dopo, spolverare di Zucchero a velo e servire.

krempita ciliegie recake dolciziericetta tradotta e riadattata dal blog coolinarika

COME SI PREPARA LA FINTA SFOGLIA?

INGREDIENTI

* 250gr farina 00
* 250gr formaggio spalmabile (tipo Philadelphia)
* 160gr burro morbido
* 2 pizzichi abbondanti di sale

PROCEDIMENTO
1 – In una ciotola setacciate la farina con il sale, unitevi il formaggio e il burro a pezzettini e mescolate fino a ottenere un composto più o meno “bricioloso”. Formate un panetto rettangolare, alto circa 1 cm e avvolgetelo nella pellicola alimentare, quindi lasciatelo riposare in frigo per una notte.
2 – Il giorno dopo riprendete l’impasto, adagiatelo nel ripiano leggermente infarinato e stendetelo, date un giro di piege semplice. Lasciate riposare in frigo per 30 minuti.
3 – Riprendete il panetto e fate un’altro giro di pieghe semplici, quindi altro riposo e ultimo giro di pieghe. In tutto avrete dato 3 giro di pieghe.
Lasciate riposare in frigo per un’orette e voilà, la sfoglia è pronta! Che dire? BUONISSIMA!!!!!!
I MIEI CONSIGLI!
Il tasto più dolente in questa ricetta è la preparazione della crema, se volete potete evitare di mettere la panna e cucinare molto la crema, se invece come me la inserirete, sappiate che il dolce dovrà necessariamente andare in freezer per solidificare.
IMG_6385
IN QUESTO MIO POST, TROVATE LA RICETTA DELLA SFOGLIA CLASSICA E I PASSAGGI CON LE SPIEGAZIONI DEI GIRI DI PIEGHE.
E CON UN PO’ DI VANTO, VI INVITO A LEGGERE IL MIO ARTICOLO SULLA PASTA SFOGLIA PER IL CORRIERE DELLA SERA.
anteprima1-810x381

INDICAZIONI PER PARTECIPARE!
Come sempre dovrete seguire la ricetta proposta da Re-Cake 2.0, potrete fare delle piccole personalizzazioni ma SENZA stravolgere l’essenza della preparazione.
– la preparazione della pasta sfoglia, è consigliato sia preparata in casa me se volete usarne una già pronta rientrerete in gara lo stesso. Potete seguire la ricetta da noi proposta o una che preferite
– la forma del dolce, che sia rotondo, quadrato o monoporzione va bene
– la composta, accettiamo composte acquistate o fatte in casa. Sono caldamente consigliate le ciliegie ma valuteremo di volta in volta le vostre richieste di variazione (es. fragole..)
– consigliamo di preparare la meringa italiana, potete fare la meringa francese ma sappiate che la consistenza finale della crema varia un pochino, a scapito della struttura finale del dolce
COSA NON SI PUO’ VARIARE!
tutto il resto!

SI GIOCA DA OGGI SINO AL 30 GIUGNO.

Prelevate la locandina e lasciate le vostre Re-Cake #12
nel blog Re-Cake 2.0, dove trovate anche il regolamento completo!

recake2.0 _15

I vincitori del mese scorso:

13310510_1752853231596387_3073780183792943470_n 13335524_1752852998263077_3026290258133752319_n

VI ASPETTIAMO NUMEROSI!

firma

2 Comments

  • Reply
    zia consu
    8 giugno 2016 at 8:03

    Fantastica questa ricetta e stupenda anche la finta sfoglia che ho già rifatto 1000 volte con ottimi risultati 🙂 Buona giornata e a presto <3

  • Reply
    Elena Carini
    22 giugno 2016 at 11:47

    Che delizia per occhi e palato!

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Risotto al salto