Torta Persiana dell’Amore #Re-Cake 14

Eccomi!!!!!!!!!!!!

In super mega ritardo, felice per poter riavere il mio pc (che si era rotto!!!!) anche se formattato, corro subito senza tante premesse a presentarvi la mia Re-Cake di maggio!

Un profumo di rose di avvolgerà, un mix di spezie vi farà innamorare di questa torta che non a caso è la torta dell’Amore! Un dolce per voi, per chi amate insomma un Love Food!

recake maggio rose facile

INGREDIENTI:

(per una torta diametro 22-24)

* 250 ml di Yogurt naturale
* 1 cucchiaino di Lievito per Dolci
* 6 Uova
* 220 g di Zucchero di Canna
* 150 g di Farina di Mandorle
* 150 g Semolino
* 6 bacche di Cardamomo
* 60 g di Pistacchi Tritati
* 1 pizzico di Zafferano
* 2 Cucchiai di Acqua di Rose
* 100 ml di Latte di Mandorla
* Buccia grattugiata di 1 Limone o un’Arancia

rose

Per lo Sciroppo:
Succo e Scorza di 1 Limone o un’Arancia
125 ml di Acqua
125 g di Zucchero di Canna
2 Cucchiai di Acqua di Rose
recake maggio rose spezie

PROCEDIMENTO:

1 – Prericaldare il forno a 180 °C

2 – Nel mortaio schiacciare i semi delle bacche di cardamomo; in una tazza aggiungere i fili di zafferano al latte e scaldare qualche minuto nel microonde.

3 – In un’altra ciotola sbattere le uova e lo zucchero fino ad ottenere una crema densa, unire lo yogurt, la farina di mandorle, il semolino e il lievito, quindi aggiungere il cardamomo macinato, la scorza di arancia o di limone e i pistacchi tritati; aggiungere l’acqua di rose al composto di latte e zafferano e aggiungere all’impasto di uova, amalgamare bene.

4 – Rivestire con la carta forno una tortiera di 24 cm di diametro e versare l’impasto, livellare ed infornare, cuocere per circa 45 minuti, fare la prova stecchino.

5 – Mentre la torta cuoce preparare lo sciroppo, mettere tutti gli ingredienti in un tegame e portare ad ebollizione, far sobbollire fino a quando non si sarà addensata, ci vorranno circa 5 minuti.

6 -Quando la torta sarà cotta, sfornare e con un pennello distribuire lo sciroppo sulla suoerficie, decirare con petali di rosa e pistacchi tritati.

recake maggio rose
INDICAZIONI PER PARTECIPARE!
Come sempre dovrete seguire la ricetta proposta da Re-Cake 2.0, potrete fare delle piccole personalizzazioni ma SENZA stravolgere l’essenza della preparazione.

COSA POTETE VARIARE
– il tipo di farina utilizzato
– la forma del dolce
COSA NON SI PUO’ VARIARE!
tutto il resto!

recake maggio torta

SI GIOCA DA OGGI SINO AL 30 maggio.

Prelevate la locandina e lasciate le vostre Re-Cake #12
nel blog Re-Cake 2.0, dove trovate anche il regolamento completo!

recake14

I vincitori del mese scorso:

13124722_1742585482623162_1927927691378136877_n13139181_1742585469289830_259538683766738345_n

Congratulazioni !!!

DIMENTICAVO!!!!!!!!!!
Vi è rimasto un pò di sciroppo di Rosa?

Vi lascio un’idea veloce veloce per utilizzarlo, con degli stampini (io ho utilizzato questi di Silikomart) ho preparato dei mini ghiacciolini! 😉

ghicciolo

VI ASPETTIAMO NUMEROSI!

firma

 

6 Comments

  • Reply
    Laura
    17 maggio 2016 at 22:15

    Una torta davvero squisita, raffinata, dal sapore intrigante. A me è piaciuta molto!
    Un bacio

  • Reply
    zia consu
    18 maggio 2016 at 8:05

    Quanto amore in questi scatti 🙂 Sei sempre bravissimaaaa

  • Reply
    laura
    18 maggio 2016 at 9:27

    Non ho mai assaggiato questa torta, ma leggendo gli ingredienti mi è venuta l’acquolina!! 🙂 e mi piacciono tantissimo anche le foto!

  • Reply
    Persian love cake | AlchiMia
    18 maggio 2016 at 11:22

    […] fare in casa (se trovate delle rose non trattate) oppure si trova nelle erboristerie ben fornite. Sara spiega anche come ricavarne dei deliziosi […]

  • Reply
    Marcella bachini
    23 maggio 2016 at 15:19

    Visto che ho fatto un bel po di acqua di rose ti rubo l’idea dei ghiaccioli…;-)
    Hai aggiunto anche zucchero o hai messo solo l’acqua?
    Grazie Marcella

    • Reply
      dolcizie
      23 maggio 2016 at 20:00

      A dire il vero ho messo il succo di rosa così com’era… unica accortezza, si scioglie velocemente una volta ripreso dal freezer, ma è talmente buono che lo finisci subito 🙂

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Risotto al salto