RE-CAKE: TRECCIA CON CONFETTURA DI PESCHE

Hola !!!!!

Oggi sono qui con una bella novità,  si chiama…. Re-Cake!!

Di che si tratta?? Vi spiego!
Io, insieme ad altre 4 pazzarelle amiche di blog, Elisa di Il fior di cappero, Silvia di Acqua e Farina-sississima, Miria di 2 amiche in cucina e Silvia di Tra fornelli e pennelli, abbiamo creato un gruppo di … lavoro!
Cerchiamo
nel web qualche foto di dolce particolare, che ci ispira, che ci
stimoli; generalmente sono ricette in lingua straniera, quindi, le
traduciamo, convertiamo le unità di misura e creiamo una locandina con
foto originale e traduzione degli ingredienti e procedimento.
Ecco la prima:

Ricetta tratta da seasonsandsuppers
A questo punto ci mettiamo ognuna sul proprio … tavolo di lavoro e proviamo a rifarla  Re-cake !

 

Ammetto che per me è diventata una vera e propria mania questo dolce, l’ho fatto utilizzando la pasta madre, con la confettura di pesche e ieri con la confettura di fichi …

Vi assicuro che è una vera bontà … e vi dirò di più … quasi quasi dopo ne preparo una con la crema di nocciole…

La dose del volantino vi permette di realizzare due trecce.. e sono belle grandi.. calcolate che ogni treccia è lunga quanto la teglia forno .. perciò se volete potete fare mezza dose.

Ingredienti (come l’ho fatta io)

* 25 gr di lievito di birra fresco
* 60 ml di acqua tiepida
* 55 gr + 83 gr di zucchero semolato
* 85 gr di burro morbido (che sarà poi diviso in due momenti)
* 60 ml di latte caldo
* 1 cucchiaino di sale fino
* 1 uovo e mezzo (ho rotto un uovo, lo sbattuto e ne ho versato la metà)
* 350-370 gr di farina 0
* 1 vasetto da 250 gr di confettura di pesche (ma vi invito a provare anche quella di fichi)
* buccia grattugiata finemente di mezza arancia
* 1 cucchiaino di cannella in polvere
* mandorle a lamelle per decorare

Procedimento:

1 –  Sciogliete il lievito nell’acqua, quindi versatelo in una ciotola e unitevi 55 gr di zucchero, 55 gr di burro a temperatura ambiente, il latte, il sale, le uova e metà della farina. Impastate il tutto fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo.

2 – Unitevi la restante farina, lavorate il tutto quindi formate una palla che dovrà riposare in una ciotola unta leggermente d’olio e ricoperta con un canovaccio umido. Una volta raddoppiato di volume sarà pronto.

3 – Una volta lievitato, infarinate leggermente il vostro piano di lavoro e iniziate a stendere con il mattarello l’impasto fino a ottenere un rettangolo (circa 60 cm di lunghezza per 30 di larghezza).

4 –  Sciogliete il burro e spalmatelo sopra il rettangolo. Quindi spalmatevi la confettura (tenendovi distanti dal bordo di almeno 2 cm), spolverizzate con la buccia di arancia, la cannella e il restante zucchero.

5 – Iniziate ora a formare un rotolo partendo dal lato più  lungo. Mi raccomando bello strettino nei giri. Con un coltello ben affilato partendo da una estremità, tagliatelo quindi in due. Ora la fase più delicata, formare una treccia. Cercate di tenere la parte dell’impasto tagliata verso l’altro, questo per creare quel gioco di rilievi che si formerà in cottura. Un po’ di confettura uscirà durante questa operazione, è normale.

6 – Adagiate la vostra treccia su una teglia rivestita di carta forno e cucinate per 25 minuti a 180°. Una volta raffreddata spolverizzatela con dello zucchero a velo.

Bon Appètit! 

Volete provare  a rifarla anche voi?
Provate, dai!
Prelevate
pure la locandina  sopra, con il link a questo post,  fate anche voi un
bel e buon “re-cake” e poi ci possiamo confrontare qui per ogni dubbio,
suggerimenti.

Ma abbiamo anche creato un gruppo chiuso su facebook “Re-cake, rifatte da noi”, per chi partecipa a questo progetto e vuole confrontarsi con noi e tutte le altre partecipanti, e condividere le proprie foto.

 

 

E non solo! 
Ogni primo del mese lanceremo una
nuova sfida, una nuova ricetta  da riprovare a fare, e raccoglieremo, in
un album dedicato nel gruppo di FB, tutte le vostre foto della ricetta
rifatta.
Ogni mese, poi, verrà decretata, da una blogger special guest, la foto “re-cake” vincitrice!

 

 

30 Comments

  • Reply
    2 Amiche in Cucina
    1 ottobre 2013 at 13:11

    eccola, mi piace una bella treccia, buona buona, baci

  • Reply
    In cucina da Eva
    1 ottobre 2013 at 13:12

    vi sono venute delle treccie spettacolari! complimenti a tutte!

  • Reply
    Elisa Di Rienzo
    1 ottobre 2013 at 13:21

    ciao cara compagna di avventura!!!
    buon divertimento!!
    elisa

  • Reply
    sississima
    1 ottobre 2013 at 13:32

    ti è venuta benissimo, proprio golosa, complimento per la nuova veste del blog!! Un abbraccio SILVIA

  • Reply
    Silvia Ferrante
    1 ottobre 2013 at 13:34

    Ahahahah da uscire pazzi questo dolce. Comunque è buonissimo, già richiedono il bis, tris, quatris….

  • Reply
    Emanuela Martinelli
    1 ottobre 2013 at 13:43

    Bellissima iniziativa e …otima quasta treccia o meglio trecce!!! A prestissimo, Manu

  • Reply
    Lo Sfizio Goloso
    1 ottobre 2013 at 13:49

    Complimenti!! Oltre ad essere un'idea bellissima…è spettacolare anche la treccia! 😀
    Un abbraccio, Serena

  • Reply
    Tonia
    1 ottobre 2013 at 13:56

    Wow…e'una meraviglia…!!!

  • Reply
    Tonia
    1 ottobre 2013 at 13:57

    Wow…e' perfetto….!!

  • Reply
    Tonia
    1 ottobre 2013 at 13:57

    Wow…e'una meraviglia…!!!

  • Reply
    Vaty ♪
    1 ottobre 2013 at 14:55

    che carina questa inziativa!! l'ho letto prima da sissi. non ho ancora ben compreso il tutto, ma già a leggervi, sento l'entusiasmo!

  • Reply
    Morena Roana
    1 ottobre 2013 at 16:08

    Caspita adesso vedo il nuovo vestitino.. è stupendo..!! brava Sara, ogni tanto bisogna cambiare!
    Complimenti per la bella iniziativa davvero nuova ed interessante. QUella treccia lì quasi quasi mi vien voglia di farla!! Magari la settimana prossima se saròpiù libera.
    Un abbraccio

  • Reply
    Ire B
    1 ottobre 2013 at 18:04

    ciao, che bel blog che hai, le tue ricette sono proprio interessanti! mi sono iscritta 🙂 passa da me, se ti va! http://iremymakeup.blogspot.it/

  • Reply
    Maddalena Laschi
    1 ottobre 2013 at 20:12

    Sara, ma cosa vi siete inventate? E' fantastica questa cosa e molto originale, ovviamente grazie di condividere con noi! Un abbraccio forte!
    Maddy

  • Reply
    Günther
    2 ottobre 2013 at 15:50

    mi piac eun iniziativa molto interessante

  • Reply
    carmencook
    2 ottobre 2013 at 16:53

    Complimenti per l'iniziativa e per la treccia, è semplicemente favolosa!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen

  • Reply
    Jennifer
    2 ottobre 2013 at 22:33

    Sono così onorato che voi tutti avete cotto il pane, e hai fatto un ottimo lavoro!

  • Reply
    IsabelC.
    6 ottobre 2013 at 11:20

    Buona anche la tua! Sicuramente con quella di fichi è buonissima!

  • Reply
    Camilla Conti
    6 ottobre 2013 at 16:30

    Bellissimo blog, complimenti! Ti ho scoperta per caso e ti seguirò con molto piacere!! Se ti va passa a trovarmi sul mio…A presto! Camilla dolci creazioni http://camilladolcicreazioni.blogspot.it

  • Reply
    lallina87
    29 ottobre 2013 at 21:03

    l'ho scritto anche a silvia, mi piace molto questo team e anche questa treccia che proverò a riproporre anche da me 😀
    Laura – Un'altra fetta di torta

  • Reply
    VIRGINIA MUSSONI
    4 dicembre 2013 at 9:43

    Ciao,
    sono virginia del Blog Mammamiaquantericette. Mi piace un sacco questa proposta del Re-Cake..
    Posso partecipare anche io???? Magari con la ricetta delle Ciammon rolls

    • Reply
      Sara by Dolcizie
      4 dicembre 2013 at 13:19

      Virginia certo che puoi partecipare.. se sei su fb puoi entrare nel gruppo Re-Cake, altrimenti una volta che hai postato la tua RE-CAKE mi lasci il link nel post della Re-Cake e poi la condivido io.
      Nel frattempo per qualsiasi dubbio scrivimi pure
      🙂

  • Reply
    alekos
    13 maggio 2014 at 21:16

    vorrei provare a fare questa bellissima treccia con la pm, mi puoi indicare le dosi? grazie

    • Reply
      Sara by Dolcizie
      14 maggio 2014 at 12:16

      Ciao, la regola che io applico e che mi è stata insegnata, è che devi mettere come quantità di pasta madre solida dal 20 al 25% rispetto al peso della farina che userai. Per i licoli invece devi calcolare un 15-20 %.
      Fammi sapere ..

  • Reply
    alekos
    15 maggio 2014 at 10:28

    fatta ieri notte….. buonissima! ho messo 150 gr di pm e metà treccia farcita con marmellata di albicocche e metà nutella….favolosa e da rifare spesso! grazie ciao!

    • Reply
      Sara by Dolcizie
      15 maggio 2014 at 13:23

      Jejejejejejeje !!! Grazie non sai quanto piacere mi faccia sapere che l'hai fatta e che ti è piaciuta <3

  • Reply
    Swedish Cinnamon Rolls
    5 maggio 2015 at 14:56

    […] La prossima volta mi candido come assaggiatore ufficiale, mi viene naturale! Grazie alle ragazze di Re-cake che mi hanno chiesto di fare da giudice in questo concorso. Cran Berry VOLETE SAPERNE DI PIU’ SU COME  PARTECIPARE A RE-CAKE?  VI LASCIO IL LINK AL PRIMO POST DI RE-CAKE DOVE TROVATE TUTE LE INFO .. CLICCATE QUI […]

  • Reply
    Crostata con panna, cioccolato e caramello salato
    1 luglio 2015 at 19:35

    […] RE-CAKE: grande entusiasmo e una grande partecipazione, quasi inaspettata per noi, da parte di amiche blogger e non, provenienti anche da vari social e che si sono unite in questa nuova avventura e hanno rifatto la RE-CAKE proposta il mese scorso, ovvero la TRECCIA CON CONFETTURA DI PESCHE. […]

  • Reply
    Treccia di brioche
    23 febbraio 2017 at 15:24

    […] }); La puntavo da tempo e non potevo proprio mancare all’appuntamento. Questa re-cake ha tutte le caratteristiche che amo in un […]

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA Risotto al salto